Produttori
Johnson & Johnson Spa
Johnson & Johnson logo
Johnson & Johnson SpaVia Ardeatina km 2300040, Santa Palomba RM
Dalle aziende

Si è svolta a Novara sabato 16 febbraio la cerimonia di consegna del Premio Listerine 2018, che giunto alla tredicesima edizione, ha premiato anche quest’anno le due migliori tesi di laurea in Igie

Si è svolta a Novara sabato 16 febbraio la cerimonia di consegna del Premio Listerine 2018, che giunto alla tredicesima edizione, ha premiato anche quest’anno le due migliori tesi di laurea in Igiene Dentale aventi come tema l’“Igiene orale”. La cerimonia si è svolta nel corso di una giornata di approfondimento scientifico, organizzato dalla Commissione Nazionale dei Corsi di Studi in Igiene Dentale con il fondamentale contributo del gruppo di lavoro del CSID dell’Università del Piemonte Orientale, ospite della giornata.

Hanno aperto i lavori il professor Pier Luigi Foglio Bonda, presidente del CSID dell’UPO e la prof.ssa Maria Rita Giuca, presidente del CSID dell’Università di Pisa e Presidente della Commissione Nazionale dei CSID. È inoltre intervenuto per un saluto il professor Roberto Di Lenarda, presidente del Collegio dei Docenti Universitari di Discipline Odontostomatologiche.

Il Premio Listerine 2018 è stato consegnato dal dottor Gianluca Campus, Professional Marketing Manager di Johnson&Johnson. Prima della consegna degli attestati il dottor Campus ha ribadito l’impegno dell’azienda a sostegno di questo premio, confermando l’importanza della collaborazione tra mondo industriale e mondo accademico per la formazione dei professionisti del futuro. Anche quest’anno saranno erogati 7.000 euro e 5.000 euro rispettivamente alle sedi delle tesi prima e seconda classificata; i fondi dovranno essere utilizzati per l’inserimento di un tutor (laureato/diplomato in igiene dentale) che supporterà l’attività didattica e le attività pratico professionali degli studenti del CSID.

Un ringraziamento particolare da parte della Commissione Nazionale dei CSID, oltre che all’azienda per il costante impegno nel sostenere l’iniziativa, è andato ai membri della Commissione di valutazione, per il lavoro svolto in fase di lettura e analisi delle tesi candidate. Per l’edizione 2018 i commissari sono stati il professor Mario Migliario, la dottoressa Michela Rossini, il dottor Alberto Aureli e il dottor Pietro La Bruna, coordinati dal professor Pier Luigi Foglio Bonda, che da alcuni anni presiede la Commissione di valutazione e ne guida i lavori in modo rigoroso.

A seguire sono state presentate le due tesi vincitrici. Prima classificata la tesi dal titolo “Impatto dei farmaci anticoagulanti diretti sul sanguinamento gengivale intra- e post- terapia causale parodontale non chirurgica”, realizzata presso l’Università degli Studi di Trieste relazionata dalla dott.ssa Ilaria Benedetti accompagnata dal relatore professor Roberto Di Lenarda; seconda classificata la tesi dal titolo “Valutazione dell'efficacia di un collutorio a base Zinco-cloruro vs. Clorexidina 0,2%. Studio multicentrico, randomizzato in triplo cieco,” realizzata presso l’Università degli Studi di Siena, relazionata dalla dottoressa Lucrezia Gonnelli accompagnata dalla relatrice dottoressa Laura Commisso.

 

 

La giornata di approfondimento scientifico si è concretizzata con il corso “La cura del cavo orale nei pazienti special needs”, accreditato ECM per igienisti dentali, odontoiatri, medici chirurghi e maxillo facciali. Queste le relazioni presentate: L’integrazione territoriale del CSID al servizio dei pazienti con particolari necessità nella regione Friuli Venezia Giulia, prof. Roberto Di Lenarda, prof.ssa Vanessa Nicolin, dott.ssa Costanza Frattini - Università degli Studi di Trieste; Dalla prevenzione alla terapia odontoiatrica: un percorso di accompagnamento per il paziente con disturbo dello spettro autistico, prof.ssa Maria Rita Giuca e dott.ssa Francesca Pardossi - Università degli Studi di Pisa; Gestione della salute oro-dentale nel paziente affetto da epilessia, prof.ssa Ignazia Casula e dott.ssa Marina Bianchi - Università degli Studi di Brescia; Approccio e trattamento odontoiatrico nei pazienti affetti da sindrome di Martin Bell (X-fragile), dott. Ezio Sindici e dott. Paolo Fontanarosa - Università degli Studi di Torino; Diagnosi e terapia delle patologie odontostomatologiche nel bambino leucemico, dott.ssa Dorina Lauritano - Università degli Studi Milano Bicocca; Cecità e sordità come limiti nella comunicazione in Igiene Orale, dott.ssa Michela Rossini, dott.ssa Elisa Jeropoli e dott.ssa Laura Donaggio - Università degli Studi dell’Insubria; La cura del cavo orale nel paziente terminale, prof. Pier Luigi Foglio Bonda, prof. Mario Migliario, dott.ssa Noemi Nuzzi e dott.ssa Miriana Caprera - Università degli Studi del Piemonte Orientale. L’evento è stato realizzato grazie al contributo non condizionato di Johnson & Johnson.

Dalle aziende

La Commissione Nazionale dei Corsi di Studio in Igiene Dentale, che cura organizzazione e promozione del Premio Listerine, ha pubblicato il bando dell’edizione 2018.

Realizzato grazie al

La Commissione Nazionale dei Corsi di Studio in Igiene Dentale, che cura organizzazione e promozione del Premio Listerine, ha pubblicato il bando dell’edizione 2018.

Realizzato grazie al contributo non condizionato di Johnson&Johnson, che anche per quest’anno rinnova l’impegno nel sostenere i CSID, premierà le due migliori tesi in igiene dentale sul tema “igiene orale”. Confermati i contributi in denaro, 7.000 euro per la prima classificata e 5.000 euro per la seconda, di cui beneficeranno le sedi universitarie. Il contributo ricevuto dovrà essere utilizzato per l’inserimento di un Tutor (Laureato/Diplomato in Igiene Dentale) che supporterà l’attività didattica e le attività pratico professionali degli studenti del Corso di Studi di Igiene Dentale.

Il bando è destinato a tutte le sedi CSID e alle tesi discusse nell’anno solare 2018.

Per candidare una tesi è necessario attenersi alle modalità di iscrizione, preparazione e invio dei materiali dettagliate nel bando.

Ogni sede CSID riceverà locandine e leaflet con il bando integrale che può comunque essere richiesto alla segreteria organizzativa, scaricato da www.candidaturepremiolisterine.it oppure qui (PremioListerine2018_Bando_leaflet.pdf).

Le tesi vincitrici saranno presentate in occasione di una giornata di approfondimento scientifico che si terrà a Novara sabato 16 febbraio 2019.

SCARICA IL PDF DEL LEAFLET

 

 

Dalle aziende

Si è svolta a Roma sabato 17 febbraio la cerimonia di consegna del Premio Listerine 2017, dodicesima edizione del premio che, anche per quest’anno, ha premiato le due migliori tesi di laurea in Igi

Si è svolta a Roma sabato 17 febbraio la cerimonia di consegna del Premio Listerine 2017, dodicesima edizione del premio che, anche per quest’anno, ha premiato le due migliori tesi di laurea in Igiene Dentale aventi come tema l’“Igiene orale”. La cerimonia si è svolta nel corso di una giornata di approfondimento scientifico, organizzato dalla Commissione Nazionale dei Corsi di Studi in Igiene Dentale con il prezioso contributo del gruppo di lavoro del CSID della Sapienza Università di Roma, ospite della giornata.

 

Hanno dato il via ai lavori il professor Alberto De Biase, presidente del CSID di Sapienza Polo A e il professor Mario Giannoni, Presidente della Commissione Nazionale dei CSID. A seguire hanno portato il loro saluto la professoressa Ersilia Barbato, direttore del Dipartimento di Scienze Odontostomatologiche e Maxillo facciali, il professor Roberto Di Giorgio e la professoressa Iole Vozza, presidenti del CSID di Sapienza Polo B e Polo C e il Prof. Carlo Di Paolo, presidente del Corso di Laurea Specialistica in Scienze delle Professioni Sanitarie Tecniche Assistenziali

 

Il Premio è stato consegnato dal dottor Gianluca Campus, Professional Marketing Manager di Johnson&Johnson. Durante il suo discorso, che ha preceduto la consegna degli attestati alle titolari delle tesi vincitrici, il dottor Campus ha ricordato l’impegno dell’azienda a sostegno di questo premio, ribadendo l’importanza della collaborazione tra mondo industriale e mondo accademico per la formazione dei professionisti del futuro. A questo proposito si è fatta menzione dell’utilizzo dei fondi derivanti dal Premio Listerine – ogni anno vengono erogati 7.000 euro e 5.000 euro rispettivamente alle sedi delle tesi prima e seconda classificata – da parte dei dipartimenti che li ricevono: co-partecipazione a sostegno di borse di ricerca, acquisto di materiale a supporto delle attività didattiche e professionalizzante, implementazione di progetti di prevenzione e promozione della salute orale su differenti target di utenza, con particolare focus sui bambini in età scolare. Ed è proprio questo impegno sul territorio che risponde anche ad uno dei valori fondamentali espressi nel credo di Johnson&Johnson, che ha ormai settantacinque anni, rispetto ai consumatori.

 

Un ringraziamento particolare da parte della Commissione Nazionale dei CSID, oltre che all’azienda per il costante impegno nel sostenere l’iniziativa, è stato rivolto al professor Pier Luigi Foglio Bonda, che da alcuni anni presiede la Commissione di valutazione, per il rigoroso lavoro svolto in fase di lettura e analisi delle tesi candidate. Un sentito ringraziamento è andato anche agli altri membri della Commissione composta per l’edizione 2017 dal professor Alberto De Biase, dal dottor Mario Migliario, dalla dottoressa Marialice Boldi e dalla dottoressa Rosa Iozzo. Anche in occasione di questa edizione del Premio è stato riconosciuto l’impegno delle sedi universitarie e dei laureati per la qualità delle tesi.

 

In seguito sono state presentate le due tesi vincitrici, entrambe realizzate presso l’Università del Piemonte Orientale: “Studio osservazionale sulle condizioni di salute orale di pazienti affetti da Sclerosi Laterale Amiotrofica SLA”, prima classificata, relazionata dalla dottoressa Michela Maschio accompagnata dal relatore dottor Mario Migliario, e “pH e flow rate salivari: indagine clinico-statistica in un campione di donne in menopausa”, seconda classificata, relazionata dalla dottoressa Alessandra Nardella accompagnata dal relatore professor Pier Luigi Foglio Bonda.

 

BOX
In concomitanza con la cerimonia di premiazione si è tenuto il corso gratuito “Igienista dentale e vulnerabilità socio-sanitaria: approccio multidisciplinare”, accreditato ECM per igienisti, odontoiatri, medici di medicina generale e maxillo facciale. All’evento, reso possibile grazie al contributo non condizionato di Johnson & Johnson, sono state presentate le relazioni: Parodontite e diabete: dove siamo arrivati, prof. Filippo Graziani e dott.ssa Silvia Musella; Il ruolo dell'igienista dentale nelle RSA, prof.ssa Laura Strohmenger e dott.ssa Viviana Cortesi Ardizzone; Linee guida paziente oncologico pediatrico, prof.ssa Alessandra Majorana e dott.ssa Elena Bardellini; Tessuti o pazienti vulnerabili? L'igienista dentale nella medicina personalizzata guidata dalla risposta individuale locale, prof. Andrea Pilloni e dott.ssa Laura Matrigiani; Management del paziente con patologia cardio-vascolare nello studio odontoiatrico, prof. Roberto Pippi e prof.ssa Gianna Maria Nardi; Patologie ematologiche e cavo orale: implicazioni multidisciplinari. Il ruolo dell'igienista dentale, prof.ssa Fiorina Giona e Dott.ssa Giulia Capobianchi; Management della mucosite orale chemio-radio indotta mediante LLLT, prof. Gianluca Tenore e Dott.ssa Nicole Savioli; Il paziente oncologico: riabilitazione implanto-protesica e management dell’igiene orale, prof. Edoardo Brauner e dott.ssa Eleonora Talocci.

Nella foto da sinistra: dottor Mario Migliario, dottoressa Michela Maschio, dottor Gianluca Campus, professor Mario Giannoni, dottoressa Alessandra Nardella, professor Pier Luigi Foglio Bonda.

Intervista al Prof. Germano Orrù per Johnson & Johnson - XIX Congresso Nazionale SIdP 2016