Trattamento chairside CAD/CAM con VITA Enamic Multicolor
21 Febbraio 2020

Paziente di 28 anni si presenta nello studio per frattura di 25 a causa di carie.

L’esame obiettivo mostra la presenza di una otturazione estetica incongrua su 24

L’esame radiografico evidenzia il trattamento endodontico di 25.

Il paziente riferisce di non essersi sottoposto a visita e terapia odontiatrica da diversi anni.

Richiede di tornare ad avere funzione ed estetica ideali su 25 e di stabilizzare il 24 che verrà trattato in maniera definitiva successivamente.

Il paziente, per questioni di tempo, richiede che il trattamento venga effettuato in una unica seduta.

Si propone un piano terapeutico con riallocazione dei margini coronali interprossimali in composito  con tecnica diretta e ritrattamento dei canali di 25, con cementazione di un onlay in ceramica ibrida Vita Enamic Multicolor e rimozione della otturazione in composito incongrua ed infiltrata su 24 con ricostruzione diretta in composito della corona.

Il trattamento ha inizio con posizionamento della diga di gomma per isolare 24 e 25.

Si procede alla detersione delle cavità con esposizione del tessuto dentinale sano.

 

Dopo aver ricostruito in composito con tecnica diretta il 24, si procede alla riallocazione coronale dei margini mesiale e ditale di 25, con composito.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Si posiziona del teflon nella cavità di accesso ai canali per il rilevamento dell’impronta ottica.

Il colore del dente è stato rilevato con Vita Easy Shade preliminarmente, prima di posizionare la diga, per evitare errori causati dalla disidratazione superficiale con variazione del colore che la diga comporta.

 

 

Rimossa la diga, si rileva l’impronta con scanner ottico e si procede a fresare l’onlay con Vita Enamic Multicolor.

 

Durante il fresaggio del manufatto, si sfrutta il lasso di tempo per il ritrattamento di 25, riposizionando la diga di gomma.

Terminata la terapia canalare, si rimuove la connessione dal pezzo fresato dal procede al controllo dell’onlay sul dente.

 

La cementazione viene eseguita trattando le superfici di smalto con acido ortofosforico al 37 % per 20 secondi, la dentina con primer SE bond per 20 secondi, applicazione di bonding su tutta la superficie dentale.

L’onlay viene trattato secondo le specifiche del sistema di adesione Vita Adiva, con mordenzatura della superficie della ceramica ibrida con gel di acido fluoridrico al 10% per un minuto, silanizzazione e bonding e successiva applicazione del cemento Vita Adiva F cem.

Rimossa la diga, si procede al controllo occlusale con cartine di articolazione e alla lucidatura finale con gommini Vita Enamic Polish Clinical Set, per garantire una superficie lucida ideale.

Controllo radiografico

 

Foto controllo ad una settimana dalla cementazione.

 

 

Odontoiatria
Materiale informativo
Non ci sono materiali per questa news.
Video
Non ci sono video per questa news.
Altro da questa azienda
Nessuna informazione.