User menu

Sistema di imaging Itero Element 5D

22 Novembre 2021

Sistema di imaging Itero Element 5D

Align Technology condivide i risultati del nuovo studio clinico che convalida i benefici significativi del sistema di imaging itero element 5d come ausilio nel rilevamento e nel monitoraggio delle lesioni da carie interprossimali (cavità)

 

  • Lo studio pubblicato nel Journal of Dentistry conferma che rispetto alla radiografia bitewing, il sistema di imaging iTero Element 5D* con tecnologia iTero NIRI (imaging a vicino infrarosso) è più sensibile nel rilevare lesioni dello smalto precoci e mostra una funzionalità comparabile nel rilevamento di lesioni dentinali
  • La tecnologia iTero NIRI del sistema di imaging iTero Element 5D è stata del 66% più sensibile rispetto alla radiografia bitewing per il rilevamento di lesioni interprossimali**

 

Align Technology, Inc. (“Align”) (Nasdaq: ALGN) un’azienda leader a livello mondiale nel settore dei dispositivi medici che progetta, produce e vende il sistema Invisalign di allineatori trasparenti, gli scanner intraorali iTero e il software CAD/CAM exocad per ortodonzia digitale e odontoiatria rigenerativa, ha annunciato oggi i risultati di uno studio clinico multicentrico, “Imaging a vicino infrarosso riflesso a confronto con la radiografia bitewing per il rilevamento di carie prossimali: uno studio clinico prospettico multicentrico condotto in strutture private”, pubblicato nel Journal of Dentistry (24 ottobre 2021). Lo studio convalida e dimostra ulteriormente i benefici significativi del sistema di imaging iTero Element 5D come ausilio nel rilevamento e nel monitoraggio di lesioni da carie interprossimali al di sopra della gengiva senza utilizzo di radiazioni dannose.

 

Lo studio clinico è stato ideato per confrontare il rilevamento di carie interprossimali (cavità dentali e decadimento sulle superfici prossimali dei denti adiacenti) da parte di dentisti che utilizzano la tecnologia prossimale a infrarossi (NIRI) e la radiografia bitewing (una radiografia dentale progettata per mostrare contemporaneamente le corone dei denti posteriori superiore e inferiore). I risultati hanno dimostrato un’elevata accuratezza (p<0,0001) nel rilevamento di lesioni precoci dello smalto (88,6%)*** e di lesioni da carie che coinvolgono la giunzione smalto dentinale (96,9%)*** (l’interfaccia tra lo smalto e la dentina sottostante che forma un dente).

 

Inoltre, lo studio ha confrontato il metodo NIRI e la radiografia bitewing con lo sbrigliamento delle carie visivo (rimozione clinica della carie). Rispetto alla valutazione clinica delle lesioni prossimali posteriori osservate durante lo sbrigliamento della carie, la tecnologia NIRI del sistema di imaging iTero Element 5D si è rivelata del 66%** più sensibile rispetto alla tecnologia a raggi X bitewing e ha dimostrato una sensibilità del 96%** nel rilevamento di lesioni interprossimali posteriori.

 

“Siamo lieti di vedere come questi risultati clinici convalidino ulteriormente quanto hanno già sperimentato dai medici e i loro pazienti.  Le funzionalità di visualizzazione del sistema di imaging 5D iTero Element aiutano nel rilevamento precoce di cavità senza utilizzo di radiazioni ai raggi X”, ha affermato Yuval Shaked, Senior Vice President e Managing Director iTero scanner and services business di Align Technology. “Questo studio sottolinea il ruolo prezioso che il sistema di imaging iTero 5D con tecnologia NIRI sta già fornendo ai medici e al loro personale nel supportare le valutazioni odontoiatriche dei pazienti e le opzioni di trattamento e assistenza orale dei pazienti in generale. In combinazione con la facilità d’uso e l’esperienza confortevole per un’ampia popolazione di pazienti, il sistema di imaging iTero 5D con tecnologia NIRI è uno strumento essenziale per qualsiasi studio medico”.

 

Nell’ambito dello studio, il sistema di imaging iTero Element 5D è stato utilizzato per eseguire scansioni intraorali su 100 pazienti in cinque cliniche dentistiche in Germania e Canada. Il sistema di imaging iTero Element 5D comprende la tecnologia NIRI che scansiona in tempo reale la struttura interna di un dente (smalto e dentina), facilitando il rilevamento delle carie e acquisendo contemporaneamente immagini a colori 3D della dentizione. Per rilevare le carie interprossimali sono state usate immagini a vicino infrarosso riflesso dei denti posteriori (parte posteriore della bocca) e i risultati sono stati confrontati con quelli della radiografia bitewing. È stato riscontrato che il metodo che utilizza la tecnologia NIRI è più sensibile rispetto alla radiografia bitewing nel rilevare lesioni dello smalto precoci e comparabile alla radiografia nel rilevare lesioni dentinali.

 

L’autore principale dello studio, Dr. Zvi Metzger, Professore presso i Dipartimenti di biologia orale ed endodontologia della Goldschleger School of Dental Medicine, Università di Tel Aviv, ha commentato in questo modo i risultati dello studio: “Le immagini a vicino infrarosso riflesso generate contemporaneamente durante la scansione 3D degli archi dentali con lo scanner del sistema di imaging iTero Element 5D possono essere utilizzate in modo affidabile per il rilevamento, lo screening e il monitoraggio di carie prossimali. Questo metodo per il rilevamento delle carie può potenzialmente ridurre al minimo l’uso tradizionale di radiazioni ionizzanti”.

 

La Dott.ssa Peggy Bown, partecipante allo studio, ha dichiarato che: “Come attuale utilizzatrice del sistema di imaging  iTero Element 5D, la partecipazione allo studio è stata per me molto vantaggiosa. Ho potuto conoscere ulteriormente il valore clinico del sistema di imaging iTero Element 5D osservando la sua elevata sensibilità nel rilevare lesioni dello smalto precoci e la sua facilità d’uso. Gestire un sistema, uno scanner e una punta elimina la necessità di utilizzare più dispositivi, la sterilizzazione ripetuta e riduce al minimo l’uso di radiazioni dannose”.

 

Lo studio descritto è stato sponsorizzato da Align Technology.

 

*La tecnologia iTero NIRI è disponibile nel sistema iTero Element 5D e in alcune configurazioni dei sistemi di imaging iTero Element Plus, poiché la testa, l’ottica e il software sono sempre gli stessi.

**Dati in archivio presso Align Technology, settembre 2021

***Dati in archivio presso Align Technology, febbraio 2021

 

 

Per ulteriori informazioni sul sistema Invisalign o per trovare un medico Invisalign nella zona di riferimento, visitare il sito web www.invisalign.com. Per maggiori informazioni sul sistema di scansione digitale iTero, visitare la pagina web www.itero.com. Per maggiori informazioni sulle offerte CAD/CAM exocad per l’odontoiatria e un elenco dei partner rivenditori exocad, visitare www.exocad.com.