User menu

Via libera al Bonus ENPAM di 1.000 euro per medici e dentisti liberi professionisti

24 Aprile 2020

Via libera al Bonus ENPAM di 1.000 euro per medici e dentisti liberi professionisti

Fondazione ENPAM annuncia la conferma da parte dei Ministeri vigilanti dell’erogazione del contributo di 1.000 euro.

“Esprimo il plauso di ANDI per l’avvio di questa iniziativa – dichiara il Presidente Carlo Ghirlanda – pur dovendo rimarcare il rammarico di tutta la categoria per la ingiusta tassazione che grava su questa misura di sostegno. ANDI continuerà ad esercitare tutta la pressione possibile affinché i contributi a sostegno di Medici e Odontoiatri, disposti con tale intervento da parte di ENPAM e peraltro erogati con risorse proprie della Fondazione, quindi con i nostri risparmi previdenziali, siano consentiti senza essere gravati da alcuna tassazione e non concorrano al reddito individuale”.

Studi Associati e bonus Enpam

Nel caso degli  Studi Associati il fatturato di competenza dell’iscritto, per ottenere da Enpam  il bonus pari ad euro 1000, deve essere calcolato applicando al fatturato dello Studio associato la quota in percentuale di partecipazione agli utili del singolo associato?

Sì in quanto il Bonus Enpam è riferito individualmente  al singolo professionista, è proporzionato al periodo che va dal 21 febbraio alla data della domanda, e può essere erogato per un trimestre, a partire proprio dal 21 febbraio stesso. La richiesta del Bonus Enpam può essere riproposta o posticipata, anche fuori trimestre, ovviamente finché perdura l’emergenza sanitaria in atto.

 

Per verificare l’adeguatezza dei requisiti e richiedere il contributo, è sufficiente accedere al sito ENPAM. 

Vai al sito Enpam