User menu

KaVo RONDOflex™ 360 Plus, il manipolo per air-abrasion adatto a tutte le indicazioni

11 Luglio 2022

KaVo RONDOflex™ 360 Plus, il manipolo per air-abrasion adatto a tutte le indicazioni

Grazie ai miglioramenti delle tecniche adesive, l'air-abrasion è diventata un nuovo focus nel panorama odontoiatrico: la rimozione minimamente invasiva dello smalto e dei materiali protesici nei restauri diretti e indiretti aumentano l'efficienza e la qualità della pratica odontoiatrica.

KaVo RONDOflex™ 360 Plus è un manipolo intra ed extraorale per air-abrasion con erogazione addizionale di acqua e ridotta dispersione di polvere: il cono di polvere, infatti, è circondato da uno spray aria/acqua che lo contiene e limita la dispersione indesiderata delle particelle nelle zone prossime all’aera di trattamento. Il manipolo può essere installato facilmente su qualsiasi riunito tramite l’attacco KaVo Multiflex e con le cannule a diversa inclinazione (110° e 90°) raggiunge anche gli elementi dentali di più difficile accesso.

RONDOflex™ 360 Plus è preciso e pulito anche sulle superfici da trattare: le preparazioni risultano rifinite e ampliate offrendo una buona base per la tecnica adesiva prescelta. Grazie a queste proprietà, è possibile utilizzare RONDOflex™ 360 Plus in qualsiasi studio odontoiatrico. Un metodo potente, ma delicato basato sull’effetto dell’energia cinetica acquisita dalle particelle di polvere della granulometria prescelta (27 μM o 50 μM) che vengono accelerate sino a 20 m/sec. I vantaggi di RONDOflex plus sono svariati: uno strumento leggero, preciso, che offre la migliore protezione possibile dello smalto sano e che permette di effettuare tecniche minimamente invasive, delicate e senza fresatura, rumore e vibrazioni sgraditi ai pazienti più sensibili, come bambini e adolescenti. KaVo RONDOflex ™ 360 Plus definisce gli standard nella tecnologia abrasiva offrendo all’odontoiatra efficienza, facilità d'uso e numerose applicazioni tra cui la pulizia superficiale o profonda dello smalto e dei materiali protesici, la preparazione di carie per piccole ricostruzioni in composito di Classe da I a VI, l’apertura di solchi, fessure e lesioni incipienti, la rimozione di ricostruzioni in composito, discromie o tatuaggi da amalgama, la rimozione di compositi e altri materiali di riempimento a base di resina, la pulizia e la mordenzatura meccanica delle superfici di metalli, compositi, acrilici, ceramiche e amalgame per una migliore adesione. RONDOflex è indicato anche per il trattamento della superficie dentale previo all'applicazione di brackets ortodontici, faccette o manufatti protesici come ponti, corone e intarsi.

Tre nuovi casi clinici dei Dott. Artur Lukianenko, Michael N. Mandikos e Yoshinori Uchida sono disponibili sul sito KaVo per approfondimenti.

Clicca per leggere il caso clinico del Dott. Michael N. Mandikos

Clicca per leggere il case study