User menu

Comunicazione e marketing online per trovare nuovi pazienti

Comunicazione e marketing online per trovare nuovi pazienti

Intervista al Dr. Mauro Gambardella - Laurea in Scienze e tecnologie della Comunicazione, Post Graduate in Management & Marketing in Odontoiatria, gestisce lo Studio Dentistico Gambardella. E’ Consulente di Marketing online di studi dentistici per BTI Italia.

Mauro Gambardella si occupa dal 2015 di gestione e marketing presso lo Studio Dentistico Gambardella a Seriate (BG). Da alcuni anni ha implementato il marketing online nella pratica quotidiana dello studio ottenendo notevoli risultati.

 

Dottor Gambardella, se è vero che il passaparola è la prima fonte di nuovi pazienti dello studio dentistico, perché un titolare di studio dovrebbe rivolgersi al marketing online per cercare nuovi pazienti?

Sebbene il passaparola rimanga la fonte principale di pazienti per uno studio dentistico, esso ha subito un’evoluzione: tra la persona consigliata e il nostro studio dentistico si frappone un “nuovo” filtro, internet. Le persone prima di recarsi in uno studio dentistico si informano online: cercano il nostro sito, leggono i post dei nostri social, ci raggiungono utilizzando Google Maps. Effettuando tutti questi passaggi i pazienti si formano una loro prima impressione su di noi che avrà molto valore nel momento in cui dovranno decidere se accettare o meno le nostre proposte. Ricordo poi che non essere presenti online o gestire male e poco le proprie “vetrine” online è a sua volta una scelta di comunicazione, una scelta che a mio avviso proietta un’immagine poco curata, quindi negativa, dello studio dentistico.

Parlando di comunicazione e marketing online una delle preoccupazioni maggiori degli odontoiatri è quella di mercificare la professione sanitaria: come si può aggirare questo problema?

Il problema è che si pensa al marketing come a qualcosa atto ad aggirare le persone. Sebbene il termine marketing derivi da “to market”, cioè posizionare un prodotto, oggi si parla di inbound marketing, ovvero un marketing che punta ad attirare clienti/pazienti più che a spingere un prodotto. Per fare questo dobbiamo fare marketing etico, cioè informativo, utile ai pazienti. Dobbiamo parlare del nostro lavoro, offrire soluzioni ai loro problemi, mostrare le nostre competenze sfruttando il potenziale di tutte le piattaforme: dal sito internet (che è il centro della nostra comunicazione), ai social network e Google my business. Il tutto tenendo conto di quale è l’elemento caratterizzante del nostro studio, la nostra proposta unica di valore. Credo che tutto ciò si leghi perfettamente all’eticità della professione odontoiatrica e sanitaria.

Dottor Gambardella, in base alla sua esperienza, quali sono i risultati che si possono raggiungere affrontando una campagna marketing online per gli studi dentistici?

Devo dire che i risultati hanno sorpreso anche me: nell’ultimo anno abbiamo avuto un ritorno di x6 sugli investimenti effettuati online (Sito, Adwords, Social). Questo è sicuramente frutto di un lavoro che si è sviluppato negli anni e che ha visto coinvolti collaboratori specializzati e applicazione di corretti concetti di comunicazione e marketing.