Produttori
Lake Como Institute
Lake Como Institute logo
Lake Como InstituteVia P. Rubini, 2222014, Dongo CO
Dalle aziende

Intervista a Tiziano Testori

A differenza di una fiera di settore, limitata nel tempo, 3D DentalShow si spinge oltre. In una sola piattaforma la possibilità

Intervista a Tiziano Testori

A differenza di una fiera di settore, limitata nel tempo, 3D DentalShow si spinge oltre. In una sola piattaforma la possibilità di partecipare ad eventi, incontrare aziende e attuare luoghi di appuntamento attivi tutto l'anno. 

 

Il 2020 ha segnato la consacrazione del digitale e di tutto ciò che orbita intorno al mondo del web. Come è cambiata l’interazione tra gli attori del settore dentale?

Volendo far riferimento al mondo del dentale, sicuramente abbiamo assistito ad una evoluzione dei meccanismi di interazione, formazione e confronto. Non solo tra colleghi, ma anche con le aziende stesse. La cancellazione degli eventi annuali ha costretto il sistema ad una battuta d’arresto. Di conseguenza tantissime sono state le iniziative online nate per sopperire alla mancanza dell’incontro dal vivo. 3D Dentalshow, a mio avviso, rappresenta un valido crocevia che coinvolge tutto il comparto ed offre una serie di servizi innovativi ed utili ai visitatori.

 

Come descriverebbe 3D Dentalshow con un aggettivo?

3D Dentalshow è una fiera 3D ‘’unica’’ nel suo genere. Ciò che realmente mi ha colpito è la sua struttura tecnologica all’avanguardia che consente al visitatore di sentirsi parte di un mondo virtuale. Ho visitato varie fiere ed eventi online, ma difficilmente ho avuto la possibilità di spostarmi da un padiglione all’altro come fossi realmente sul posto. Certamente l’interfaccia innovativa contribuisce a rendere 3D Dentalshow un luogo virtuale piacevole, interessante e comodo da visitare.

 

Dalle sue parole si evince quanto lei sia rimasto colpito dalla facilità di navigazione della fiera. Ci sono altre peculiarità di 3D Dentalshow che vorrebbe evidenziare?

Pur trattandosi di una struttura chiaramente innovativa, è da ammirare il funzionamento semplice ed intuitivo. A mio avviso, il più grande punto di forza di 3D Dentalshow è la sua capacità di coinvolgere tutto il settore dentale e colmare il vuoto causato dalla pandemia. Su una singola piattaforma sono presenti numerose aziende leader del settore, i loro prodotti di punta e le nuove uscite, promozioni riservate ai visitatori e, elemento fondamentale, la possibilità di formarsi grazie ai webinar live e on demand. Il tutto senza limiti temporali con accesso h24. Come ho già detto, risponde a tutte le esigenze del momento.

 

Spesso, alle iniziative virtuali, viene imputata la mancanza di interazione e socializzazione che contraddistingue gli eventi dal vivo. È un gap difficile da colmare. Secondo lei 3D Dentalshow ha saputo affrontare e gestire la problematica?

Certamente tra gli aspetti più importanti di un evento fisico c’è la possibilità di interfacciarsi con specialist aziendali e professionisti. Il coronavirus ha messo a dura prova la socialità, sotto tutti punti di vista. È vero che spesso si accusa la digitalizzazione di aver minato l’interazione, ma 3D Dentalshow non ha affatto sottovalutato questo possibile problema. Offre la possibilità di contattare le aziende tramite chat in tempo reale e soprattutto fissare un appuntamento per la videochat, in modo da poter ‘’guardare negli occhi’’ l’interlocutore. Mi sembra un ottimo compromesso.

 

Alla luce di quanto abbiamo detto, consiglierebbe ai colleghi di visitare 3D Dentalshow?

Sposo una causa solo quando ne sono davvero convinto. Per questo invito tutti i colleghi e gli altri professionisti del comparto a visitare la fiera. Per conoscere un modo alternativo di ‘’incontrarsi’’ ed approfittare di tutto quello che 3D Dentalshow offre. Un mix perfetto tra informazioni merceologiche e possibilità di formarsi grazie ai webinar. Non per ultima la possibilità di ‘’farsi un giro’’ stando comodamente seduti sulla poltrona.

 

Prof. Tiziano Testori, laureato in Medicina e Chirurgia nel 1981 presso l’Università degli Studi di Milano, specializzato in Odontostomatologia e Ortognatodonzia. Fellowship in chirurgia orale e implantare presso University of Miami, Department of Maxillofacial Surgery and Implant Dentistry (Direttore Prof. R. E. Marx), Miami, FL, USA. Responsabile del Reparto di Implantologia e Riabilitazione Orale presso la Clinica Odontoiatrica (Direttore Prof. L. Francetti), I.R.C.C.S. Istituto Ortopedico Galeazzi, Università degli Studi di Milano. Professore a contratto, Corso di Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria, Università degli Studi di Milano. Adjunct Clinical Associate Professor, Department of Periodontics and Oral Medicine, University of Michigan, School of Dentistry, Ann Arbor, Michigan USA. Past-President (2017-2018) della Italian Academy of Osseointegration (IAO). Direttore Scientifico della rivista Quintessenza Internazionale, Quintessenza Edizioni Milano. Autore di 3 libri tradotti anche in lingua inglese che trattano di Implantologia, Ed. Quintessence Publishing Co, Berlino. Autore di 140 bit.ly/3ddentalshow articoli scientifici indicizzati su PubMed.

 

VISITA 3D DENTALSHOW

Dalle aziende

Como – 14-15 ottobre 2016. Corso teorico con workshop su modelli didattici. Relatori: Dott.ssa Giovanna Perrotti, Dr. Massimiliano Politi

Il dentista generico può essere anc

Como – 14-15 ottobre 2016. Corso teorico con workshop su modelli didattici. Relatori: Dott.ssa Giovanna Perrotti, Dr. Massimiliano Politi

Il dentista generico può essere anche ortodontista.

Obiettivi del corso sono quelli di imparare ad avere un approccio ortodontico nel visitare i propri pazienti, utilizzare questo know-how per trattare personalmente i casi più semplici e per poter interagire più efficacemente con il proprio ortodontista.

Il corso vuole pertanto aprire una finestra per nuove prospettive alla luce dei più moderni approcci terapeutici ortodontici quali i trattamenti cosiddetti “short-term” e l’utilizzo di aligners.

PROGRAMMA 

Venerdì 14 ottobre 2016

Full immersion dalle h. 8.00 alle ore 19.00

Sono previsti i coffee break (mattina e pomeriggio) e il pranzo

  • Diagnostica del caso ortodontico a fine crescita
  • Raccolta degli esami strumentali
  • Basi di biomeccanica e del movimento dentale
  • Tipologia di trattamento (multibrackets, aligners)
  • Protocollo short-term
  • Protocollo aligners

 

Sabato 15 ottobre 2016

Workshop su modelli didattici dalle h. 09.00 alle h. 13.00

È previsto il coffee break (mattino)

  • Tecnologia di base per ortodonzia
  • Scansione ottica delle arcate
  • Posizionamento dei brackets
  • Archi e legature ortodontiche

Saranno messi a disposizione dei partecipanti i kit ortodontici di base per cominciare a trattare i propri pazienti.

Il relatore e il tutor saranno a disposizione per valutare insieme i casi che il partecipante potrà portare in visione attraverso fotografie cliniche e modelli studio.

Per ulteriori informazioni ed iscrizioni clicca qui