User menu

XIX CONGRESSO INTERNAZIONALE Personalized Periodontology 21-23 Marzo 2019

Ritratto di segreteria_68712
Top Contributors
20 Novembre 2018

XIX CONGRESSO INTERNAZIONALE Personalized Periodontology 21-23 Marzo 2019

http://www.sidp.it/programmazione-culturale/2019/congresso-internazionale/

Caro/a Socio, Caro/a collega,
quotidianamente visitiamo pazienti che ci chiedono di prenderci cura della loro salute parodontale e, più in generale, della loro salute orale.
I dati epidemiologici indicano che la malattia parodontale è molto diffusa: circa 5 pazienti su 10 sono affetti da parodontite e almeno 1 su 10 in forma severa. Quest’ultima può determinare conseguenze estetiche e funzionali molto invalidanti. Inoltre, essendo causa di un’infiammazione cronica sistemica, ha anche un impatto sulla salute generale.
Abbiamo ormai a disposizione trattamenti molto efficaci per affrontare la parodontite, preservare la dentatura e garantire una buona qualità di vita nella maggioranza dei pazienti. Tuttavia vi sono ancora ostacoli che possono limitare o condizionare in modo importante l’accesso e la qualità delle cure. Partendo dalla considerazione che ogni individuo risponde alla “noxa” patogena in modo individuale, quali sono gli atteggiamenti giusti per tutelare al meglio la salute di ogni paziente? Quali sono gli interventi più appropriati per rispondere alle reali necessità dell’individuo? Queste sono le domande su cui, in generale, il mondo medico s’interroga e le cui risposte evidenziano l’importanza della centralità del paziente. Il titolo del Congresso “Personalized Periodontology” rispecchia l’esigenza di individuare per ogni paziente una terapia “personalizzata”.
Di certo molti di voi sono a conoscenza dei cambiamenti di paradigma che la cosiddetta Precision Medicine sta portando nell’approccio personale e terapeutico del medico al malato. L’attuale tendenza a considerare il paziente nella sua individualità piuttosto che espressione di una malattia trova fondamento nelle più recenti ricerche scientifiche in tema di variabilità genetica (genomica) e di influenza dell’ambiente (epigenetica). Vista la molteplicità di forme in cui la parodontite può manifestarsi il concetto di Precision Medicine può essere traslato per comprendere e trattare ogni singolo paziente che a noi si rivolge per la soluzione dei suoi problemi parodontali. Questo sarà oggetto della lettura inaugurale mirata a sottolineare che la cura di un paziente non può prescindere dalle sue esigenze e aspettative.
In questo scenario, la presentazione della nuova classificazione delle malattie parodontali e perimplantari ci fornirà elementi aggiornati per giungere a una diagnosi più circostanziata rispetto al passato e, di conseguenza, a un trattamento più orientato sul paziente.
Il panel di Relatori internazionali e la formula “in scena con”, sperimentata con successo lo scorso anno, ci guideranno nell’identificare in modo coinvolgente le soluzioni “centrate” nelle varie tipologie di paziente.
Elementi di novità del Congresso saranno:
Esperti a confronto. Un’occasione di approfondimento e chiarimento informale con la possibilità di uno scambio diretto e interattivo. Un palco dal quale, durante il lunch break del Venerdi 22 marzo, 4 Relatori di fama internazionale, coordinati da un moderatore, risponderanno a domande per approfondire i temi della Nuova Classificazione e della Chirurgia plastica peri-implantare.
Live Surgery. Credo possa rappresentare un’opportunità per aiutarci a identificare e comprendere “in diretta” l’importanza di come la tecnica vada inquadrata in ogni singolo caso per raggiungere il successo terapeutico. La possibilità di interagire con un Alberto Fonzar, durante un'esecuzione chirurgica live, potrà essere un coinvolgente momento di confronto.
A completamento del programma, nella giornata precongressuale, seguiremo una lettura inaugurale che ci introdurrà al corso che tratterà un tema di grande attualità: il processo decisionale in chirurgia plastica peri-implantare.
Avremo un’ampia sessione di ricerca che ci permetterà di rimanere in contatto con la produzione scientifica delle nostre Università e non solo. L’atteso appuntamento interattivo di SIdP Giovani, gli spazi dedicati all’innovazione tecnologica, i premi, i lunch and learn, i workshop ed anche il momento festoso del Perio Party rappresentano elementi consolidati di condivisione del nostro Congresso.
Un Congresso Internazionale per celebrare degnamente insieme un Compleanno importante:
i 40 anni della SIdP!

Mario Aimetti
Presidente SIdP

CLICCA QUI PER MAGGIORI INFORMAZIONI SULL'EVENTO!