Primo caso in Italia: dentista sospeso dalla professione perchè non si aggiorna

Un dentista iscritto all’albo di Aosta, a seguito della denuncia di un paziente per lavori mal eseguiti, viene sospeso per 3 mesi perché non in regola con l’obbligo dell’aggiornamento professionale. È il primo caso in Italia. In seguito è emerso che l’odontoiatra esercitava anche in Francia dove ha subito una sanzione analoga. Sulla vicenda è intervenuto anche Massimo Tortorella, presidente del Gruppo Consulcesi, che ha ribadito l’importanza della formazione costante e la necessità di penalizzare i medici inadempienti e premiare, anche a livello di carriera, i camici bianchi che dimostrano di essere in regola.

 

Fonte: TGcom24

Attualità
Materiale informativo
Non ci sono materiali per questa news.
Video
Non ci sono video per questa news.
Altro da questa azienda
Nessuna informazione.