User menu

L’assistenza in chirurgia estrattiva

L’assistenza in chirurgia estrattiva

L’intervento chirurgico basilare più frequente nella quotidianità lavorativa è l’estrazione di un dente. Che si tratti di un terzo molare incluso, oppure di un elemento parodontale compromesso, non si tratta mai di un intervento di semplice pianificazione/gestione.

Dando quasi per scontate le competenze pratiche dell’assistente che si appresta ad assistere il chirurgo, bisogna altresì avere conoscenze di tutt’altro genere.

Pianificare correttamente l’appuntamento per l’intervento (operare a fine giornata è stancante non solo per il medico, ma anche per l’assistente che deve occuparsi del riordino), conoscere la documentazione iconografica (foto, radiografie, CBCT), gestire i consensi informati per l’intervento chirurgico.

Soprattutto deve gestire il paziente, dall’accoglienza alla dimissione, è l’assistente di studio odontoiatrico il punto di riferimento per il paziente; il chirurgo spiega il consenso, ma poi il paziente (soprattutto se agitato) chiede all’assistente quello che non ha capito.

Dall’anatomia alla comunicazione, l’ASO deve possedere molte conoscenze che non si acquisiscono da un giorno all’altro, quindi non perdere l’occasione giusta per accumulare cultura.

Il dott. Giuseppe Andrisani e la Nostra Socia ASO Laura Pettini, vi aspettano Sabato 10 Novembre a Milano presso la sede Dental Trey!