User menu

Il microscopio, indispensabile strumento per l’odontoiatra moderno

7 Giugno 2018

Il microscopio, indispensabile strumento per l’odontoiatra moderno

Le caratteristiche del microscopio ne fanno uno strumento indispensabile per un’odontoiatria moderna, predicibile e precisa: è uno straordinario strumento diagnostico ed operativo. Quali sono le sue caratteristiche peculiari? Gli ingrandimenti, la visione stereoscopica, la luce coassiale e la comunicazione garantita da videocamere o fotocamere. La tecnologia permette di prendere in considerazione due diverse tipologie di telecamere o fotocamere: integrate o collegate esternamente al corpo del microscopio. Le immagini registrate hanno destinatari diversi con esigenze diverse: il team dello studio, i pazienti e colleghi del clinico. La telecamera può essere collegata a monitor posizionati strategicamente nella sala operativa. Questo permette ai componenti del team di avere la medesima visione del campo operatorio del clinico e di poter migliorare la collaborazione alle procedure.

La comunicazione con il paziente può trarre grandi vantaggi dalla condivisione di immagini o di video registrati con il microscopio.

Infatti, la comunicazione tramite immagini permette di chiarire meglio a chi è seduto sulla poltrona del riunito il linguaggio odontoiatrico.
Questo tipo di interazione è sicuramente molto più coinvolgente e più chiara delle sole parole. Il paziente può prendere atto, volta per volta, del procedere della terapia.
Questo permette di rendere il rapporto paziente-dentista più trasparente e interattivo. La comunicazione, infatti, non è a senso unico: non è solo il clinico a spiegare i concetti al paziente, spesso è anche il paziente a chiedere chiarimenti su ciò che vede, riuscendo a palesare i propri desideri e le aspettative.
È importante, quindi, che entrambe le parti abbiano la possibilità di interagire e comunicare mediante immagini visibili e ben comprensibili. Mostrare al paziente le immagini registrate nel corso della prima visita aiuta a chiarire e rendere consapevole il paziente delle patologie riscontrate e motivarlo alle terapie opportune E’ utile rivedere con il paziente i passaggi salienti di un intervento, per far comprendere meglio la terapia. Consegnare ai pazienti una copia della registrazione dà loro la possibilità di apprezzare meglio la tecnologia con cui è stato eseguito il loro intervento. Importante l'uso dei video registrati può costituire anche supporto alla compliance. Infatti in molte terapie, ciò che il paziente fa a casa è spesso responsabile del risultato a lungo termine del lavoro dell'équipe odontoiatrica.
In particolare la possibilità di documentare il "prima e dopo la cura" costituisce uno degli obiettivi più importanti.
Come per tutte le immagini digitali, anche quelle acquisite dal microscopio possono essere gestite attraverso un computer o il server: è possibile quindi salvarle, stamparle, archiviarle nella cartella clinica del paziente, nonchè inviarle a un collega per un consulto.

Extaro 300, il nuovo micorscopio ZEISS, rende ancora più facile ed immediata la comunicazione con il paziente. Extaro 300 è corredato di una nuova videocamera full HD integrata che permette il collegamento via cavo ai monitor o al server ed uno diretto attraverso la  wifi integrata tra il sistema ed un iPad, rendendo ancora più semplice la gestione delle immagini con il paziente. La documentazione della propria casistica risulta fondamentale per poter comunicare con i colleghi in occasione di incontri educativi, congressi e incontri culturali.

La documentazione assume un ruolo decisamente importante in caso di contenzioso medico-legale: fornire ai periti un filmato dell’intero intervento ripreso con il microscopio operatorio o delle parti salienti in aggiunta al resto della documentazione, può contribuire a velocizzare la conclusione di una pratica legale. Documentare i casi trattati è indispensabile per poter comunicare con i partecinati di congressi, incontri culturali o in occasione di incontri educativi.

 

Carl Zeiss spa con socio unico
www.zeiss.it