User menu

Zolid DNA Generation: Amann Girrbach lancia una nuova generazione di grezzi in ossido di zirconio

2 Ottobre 2017

Zolid DNA Generation: Amann Girrbach lancia una nuova generazione di grezzi in ossido di zirconio

“Nel come, ecco dove sta la differenza”, lo sapeva già il poeta, drammaturgo e librettista viennese Hugo von Hofmannsthal (1874-1929). E anche per Amann Girrbach il “come” è stata la motivazione decisiva per produrre internamente i grezzi in ossido di zirconio fin dall’inizio del processo, in modo da poter offrire la massima qualità.

Così come le fresatrici, i forni di sinterizzazione, le strategie di fresaggio e progettazione, anche i grezzi in ossido di zirconio che fanno parte del sistema Ceramill vengono sviluppati e prodotti esclusivamente e al 100% nello stabilimento produttivo nelle immediate vicinanze del quartier generale. 10 anni dopo la messa in funzione del primo impianto produttivo interno, Amann Girrbach, azienda specialistica del settore dentale con sede nel Voralberg austriaco, non solo è diventata una delle tre maggiori imprese che lavorano ossido di zirconio, ma lancia una generazione totalmente nuova di grezzi in ossido di zirconio, la Zolid DNA Generation. Allo stesso modo della linea di apparecchi Ceramill DNA, anche questa serie di prodotti è dotata di quelle “informazioni genetiche” che garantiscono ai laboratori qualità, precisione ed efficienza. È il risultato di un approccio di sviluppo orientato alle applicazioni, nel quale i grezzi da fresare sono considerati parte di un processo odontotecnico e odontoiatrico complessivo.

Per una perfetta lavorazione CAD/CAM e la garanzia di risultati altamente estetici, Amann Girrbach non solo include nella produzione dei suoi grezzi i requisiti dettati dalle normative come la biocompatibilità o la resistenza, ma tiene conto di molti altri fattori che influiscono in modo determinante sulla qualità. Oltre all’impiego di materie prime del massimo valore qualitativo, vengono considerati anche aspetti che riguardano la lavorazione, come la resistenza dei bordi, la stabilità alla sinterizzazione, la fresabilità o il comportamento all’abrasione rispetto agli utensili di fresatura. Le caratteristiche estetiche vengono espresse in termini di colore e traslucenza. La somma di tutti i parametri meccanici, biologici, di tecnica di lavorazione ed estetici coinvolti nel processo di sviluppo costituisce il DNA Zolid, che trova perfetto riscontro nei componenti software e hardware del sistema CAD/CAM Ceramill. Grazie all’interazione armonicamente bilanciata di materiale, moduli CAD e fresatrici, si produce un flusso di lavoro CAD/CAM senza soluzione di continuità che promette la massima sicurezza di processo e la più elevata creazione di valore aggiunto.

La Zolid DNA Generation abbraccia tutto l’assortimento di grezzi Amann Girrbach e include, oltre al recentissimo ossido di zirconio super traslucente policromo Zolid FX Multilayer, anche il nuovo ossido di zirconio altamente traslucente Zolid HT+, che unisce valori meccanici elevati con un’eccellente estetica. Con oltre 1000 MPa la sua resistenza è nel range del collaudato ossido di zirconio HT Ceramill Zolid, mentre le caratteristiche foto-ottiche superano di gran lunga quelle del predecessore. Grazie alla loro alta traslucenza, persino massicce strutture su impianti con parti gengivali trasmettono la vitalità di un tessuto dentale naturale. Un processo produttivo ottimizzato ha permesso inoltre un miglioramento nella tecnica di fresatura per la lavorazione dei grezzi, che si traduce soprattutto nella possibilità di definire i margini in modo ancora più fine, mantenendo allo stesso tempo una eccezionale stabilità dei bordi.

La gamma di Zolid HT+ bianco verrà presto completata con 16 grezzi Preshade precolorati secondo la scala colori VITA classical. Zolid FX Multilayer è invece già disponibile in tutti i colori VITA e garantisce risultati cromatici sicuri al primo tentativo.

 

Maggiori informazioni in: www.outofthis.world