User menu

Masticationpedia

Ritratto di frisardi
Top Contributors

Masticationpedia

Masticationpedia, una opera editoriale nata da una serie di riflessioni scientifico-cliniche ma avvolte da una valenza etica ed esistenziale profonda e per certi versi inquietante, ha indotto l’autore ad uscire fuori dagli schemi  editoriali standardizzati  e seguire la propria impostazione culturale e liberale per rispondere ad uno dei suoi più sofferenti quesiti: Siamo sicuri di essere nel giusto?

Troppo spesso ci si accorge che assiomi, scuole di pensiero e opinioni seguono in modo convintamente acritico una realtà deterministica senza mai domandarsi se esiste dietro le quinte una realtà indeterministica molto più complessa e lontano dal linguaggio naturale.

 Questa realtà indeterministica parla un linguaggio criptato tipico dei sistemi fisici e biologici come il Sistema Nervoso Centrale ed allora non bastano conoscenze specialistiche che segmentano il fenomeno ma è essenziale sconfinare in campi apparentemente lontani dall’epicentro come la bioingegneria, la matematica, la neurofisiologia e quant’altro.

 Solo in questo modo si può sperare che il sintomo espresso verbalmente dal paziente possa essere il primum movens per decriptare il segnale che il cervello invia all’esterno. 

Per questo motivo l’autore ha gettato un sasso nello stagno perché gli uomini di elegante intelletto si adoperino per contribuire ad un opera ambiziosa ma complessa quella di realizzare una enciclopedia sulla masticazione che spazi nei campi più disparati della scienza biomedicale.

 L’opera editoriale, seguendo l’impostazione dell’autore, si presenta in modo sui generis partendo dalla presentazione di un nuovo paradigma ben definito per poi implementarsi di contributi essenziali di libero accesso nello sperare di dare risposta al quesito iniziale, Siamo sicuri di essere nel giusto?

Per maggiori informazioni seguire il sito www.epomed.net