User menu

LA TERAPIA LASER NEI SUOI VARI AMBITI A CHIA: CERTIFICAZIONE E PROGRESSI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE AIO 2021

Ritratto di enrico.lai_55572
Top Contributors

LA TERAPIA LASER NEI SUOI VARI AMBITI A CHIA: CERTIFICAZIONE E PROGRESSI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE AIO 2021

L’11° Congresso Internazionale di Associazione Italiana Odontoiatri in programma a Chia in Sardegna da giovedì 10 a sabato 12 giugno, ospita per la prima volta un percorso formativo tutto dedicato al laser. Le lezioni si snodano tra giovedì 10 con un corso pratico di tutta la giornata, ore 9-18, e nella mattinata di venerdì 11 con una sessione di relatori italiani ed esteri. 

Il corso di certificazione di giovedì 10 “Laser Dental Laser Standard Level Course Diode Wavelength 445 - 470 - 810 - 940 - 980 nm” è prerequisito per la manipolazione di qualsiasi laser. Fornisce un livello di istruzione di base e include istruzioni specifiche sui dispositivi; sarà tenuto da Walid Altayeb (Algeria) odontoiatra laureato a Damasco, presidente dell’ALD Gulf Laser Chapter e fondatore del Diploma professionale in Advanced Laser Dentistry di BAIRD.

Venerdì 11 alla Sessione Laser sulla Terapia Paradontale Laser chirurgica e non (9-13.30), con Altayeb, interverranno Nasim Chiniforush (Università di Scienze Mediche di Teheran ma formata anche a Genova in Laser Dentistry); Kinga Grzech-Leśniak, Direttrice del Laboratorio Laser al Dipartimento di Chirurgia Orale della Facoltà di medicina di Wroclaw; e Norberto Berna, coordinatore del Master in Laser Dentistry all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma. Saranno moderati da Claudia Cotca, Washington Institute for Laser surgery, e Giovanni Olivi, componente delle Società Italiane di Endodonzia e di Odontoiatria Pediatrica. 

Chiniforush (9-10) confronterà l’efficacia di due metodiche fotosensibilizzanti nel ridurre i batteri coinvolti nella parodontite e perimplantite: terapia fotodinamica aPDT e fotobiomodulazione PBMT basata sull’applicazione di luce laser o LED. Di seguito, Altayeb tratteggerà le determinanti dell’eccessiva esposizione gengivale tra cui l’eruzione passiva alterata APE, nonché le metodiche di chirurgia mucogengivale atte ad ottenere sorrisi più armoniosi e simmetrici. Grzech-Leśniak (11.15 - 12.30) si soffermerà sulla terapia innovativa dei patogeni orali con luce laser offrendo una valutazione delle controversie e presentando innovativi protocolli di trattamento in combinazione ai comuni antisettici. Infine, Berna evidenzierà i progressi ottenuti in 20 anni di follow up dei pazienti trattati con implantologia laser drill-free a partire dai primi casi realizzati con laser Er,Cr:YSGG sino agli ultimi, realizzati con il più performante laser Er:YAG dotato di scanner. 

Quest’anno, il Congresso Internazionale AIO è dedicato al tema insolito del Gender Shift, ossia al sempre maggiore apporto della componente femminile nell’Odontoiatria, e ha raggiunto l’obiettivo di pareggiare nelle sessioni le presenze di relatori e relatrici. Le iscrizioni si effettuano al sito www.congressaio.it, privilegiando la registrazione via bonifico bancario: una scelta, ribadiamo, da eseguire nel momento in cui la situazione mondiale rispetto al Covid 19 sarà più chiara.