User menu

EQUIA Forte®: la tecnologia del vetro ibrido offre resistenza e affidabilità in svariate indicazioni

6 Ottobre 2020

EQUIA Forte®: la tecnologia del vetro ibrido offre resistenza e affidabilità in svariate indicazioni

Il sistema per restauri EQUIA Forte®

Attingendo a quasi un secolo di esperienza nello sviluppo di materiali dentali, GC ha sviluppato una nuova classe di materiali per restauri di lunga durata denominati materiali vetrosi ibridi.

 

Il sistema per restauri EQUIA Forte è stato sviluppato sulla base del successo innovativo del suo predecessore, EQUIA, e coniuga un componente del filler con un rivestimento protettivo in composito e al contempo beneficia della nuova tecnologia dei materiali vetrosi ibridi. Il materiale per restauri che ne risulta ha una performance ancora maggiore con una lucentezza unica e un’elevata resistenza all’usura, fornendo la soluzione ideale in un’ampia gamma di indicazioni in pazienti di ogni età.

Forte e resistente, questo sistema innovativo è affidabile per i restauri di classe I di lunga durata come pure per i restauri di classe II non sottoposti a sollecitazioni se l’istmo occupa meno di metà della distanza intercuspale. In un numero crescente di studi scientifici[1] si stanno accumulando prove e documentazione a favore dell’uso di questo materiale nei restauri non soggetti a carichi. Uno speciale studio multicentrico (Miletic et al)2 sta dimostrando che EQUIA Forte presenta le medesime performance dei restauri in composito, come confermano i risultati provvisori pubblicati di recente (materiale di riferimento: Tetric EvoCeram®, Ivoclar Vivadent).

Le sue straordinarie caratteristiche quali la tolleranza dell’umidità, l’adesione alla struttura dentaria e il veloce posizionamento in blocco, fanno di EQUIA Forte un materiale particolarmente adatto per particolari gruppi di popolazione. I bambini piccoli, i pazienti geriatrici e le persone che necessitano di cure speciali richiedono costantemente un trattamento restaurativo non complicato. In queste situazioni, utilizzando EQUIA Forte, i dentisti possono beneficare della sua procedura di applicazione veloce e ben tollerata dal paziente con una ridotta sensibilità alla tecnica impiegata.

Seguendo il metodo di restauro mini-invasivo, questo sistema in vetro ibrido permette di posizionare il materiale senza dover eseguire un’ampia preparazione del dente con la fresa, il che permette di usarlo per restauri piccoli con una produzione ridotta di aerosol in numerose situazioni cliniche.

 

I materiali vetrosi ibridi come EQUIA Forte e il suo successore EQUIA Forte HT (con estetica e resistenza maggiori) offre al dentista opzioni semplici, veloci, resistenti e durature per i restauri e al contempo garantisce al paziente una soluzione conveniente dal punto di vista dei costi.

Nella tecnologia degli ibridi vetrosi si usano due tipi di vetro e una polvere di acido poliacrilico a elevato peso molecolare. Gli innovativi filler FAS altamente reattivi (in rosso) rafforzano i legami incrociati dell’acido poliacrilico e di conseguenza le proprietà fisiche sono migliori.

 

Per ulteriori informazioni CLICCA QUI

 

 

GC Italia
Via Calabria 1
20098 San Giuliano Milanese
Tel 02 98 28 02 68                       
https://europe.gc.dental/it-IT
Info.Italy@gc.dental

 

 

Nella foto in alto: La linea di prodotti GC EQUIA Forte

 

1     Per ulteriori informazioni e riferimenti bibliografici, consultare il sito https://europe.gc.dental/sites/europe.gc.dental/files/products/downloads/equiaforte/reference/REF_Scientific_Sheet_EQUIA_family.pdf

2     Miletic et al. Clinical Performance of a Glass-Hybrid System Compared with a Resin Composite in the Posterior Region: Results of a 2-year Multicenter Study. J Adhes Dent 22 (2020), No. 3(29.05.2020). doi:10.3290/j.jad.a44547.