User menu

Con CEREC Primemill l'esperienza CAD/CAM alla poltrona

10 Febbraio 2020

Con CEREC Primemill l'esperienza CAD/CAM alla poltrona

Processi di fresaggio e molaggio ancora più rapidi per un'ampia varietà di materiali, con risultati prevedibili e di qualità straordinaria: con CEREC Primemill, Dentsply Sirona porta il sistema CEREC a un nuovo livello di eccellenza rispetto alle soluzioni precedenti. Il Dott. Alexander Völcker, Vice President del Gruppo CAD/CAM & Orthodontics presso Dentsply Sirona, spiega come questi cambiamenti avranno un impatto positivo sull'esperienza CAD/CAM chairside.

1. Con CEREC Primemill avete rinnovato il componente che nel flusso di lavoro CEREC segue lo scanner intraorale e il software. Quali considerazioni vi hanno spinto verso questo obiettivo?

Oggi le tecnologie digitali sono una realtà consolidata negli studi dentistici e CEREC svolge un ruolo di primo piano in questo contesto. Ad oggi sono stati installati in tutto il mondo oltre 40.000 sistemi CEREC della generazione attuale, ma tutto ciò non era affatto scontato quando abbiamo iniziato. Nella fase di sviluppo di CEREC abbiamo dovuto superare ostacoli significativi, ma non abbiamo mai perso di vista l'obiettivo e abbiamo sempre creduto che le tecnologie digitali siano essenziali per l'odontoiatria moderna. Ecco perché non smettiamo mai di sviluppare ulteriormente i nostri prodotti e i nostri flussi di lavoro. Negli ultimi 12 mesi abbiamo completamente rinnovato tutti i componenti del flusso di lavoro CEREC: siamo convinti che con CEREC Primemill possiamo ora offrire ai nostri clienti una configurazione in grado di soddisfare ogni tipo di esigenza. Questo è il momento di scegliere i flussi di lavoro chairside.

2. Nel corso degli anni avete già definito e consolidato i flussi di lavoro chairside. Perché secondo voi c’è bisogno di una nuova fresatrice?

La nostra ambizione è da sempre quella di migliorare ciò che è già buono, sviluppando componenti completamente nuovi o migliorando significativamente soluzioni già all'avanguardia, tenendo sempre conto delle esigenze dei nostri clienti, dei loro bisogni e delle loro aspettative nei nostri confronti. CEREC Primemill è proprio il risultato di tali considerazioni: il funzionamento del fresatore tramite l'interfaccia touch si basa sull'esperienza quotidiana di odontoiatri e assistenti, e per questo è molto intuitivo. Il processo diventa così molto semplice e può essere facilmente delegato ad un assistente; inoltre, con CEREC Primemill, i restauri possono essere realizzati ancora più velocemente, con conseguente notevole risparmio di tempo e incremento dell'efficienza.

Il fresaggio di una corona in zirconia richiede ora circa 5 minuti nella nuova modalità Super Veloce; è possibile anche molare la vetroceramica in tempi più brevi con un'opzione di molatura rapida ottimizzata. Il dentista potrà scegliere tra un’ampia varietà di materiali compatibili e molteplici modalità di lavorazione, compresi il fresaggio a umido e a secco e il molaggio ad umido. Gli utenti potranno sperimentare un'eccezionale qualità dei restauri con elevata stabilità del margine, perfetta vestibilità e superfici decisamente lisce grazie al miglioramento della tecnologia utilizzata nella nuova unità. Potranno inoltre selezionare una nuova opzione di fresaggio che utilizza un nuovo strumento molto sottile con diametro di 0,5 mm per solchi e fessure extrafini sui ponti.

3. La concorrenza nel campo delle tecnologie digitali, in particolare delle applicazioni CAD/CAM, è molto intensa. La presa dell'impronta digitale e la realizzazione di restauri direttamente nello studio sta diventando sempre più popolare e varie aziende produttrici stanno seguendo questa tendenza. Dove si inserisce CEREC Primemill nei flussi di lavoro CAD/CAM?

Il nostro sistema CEREC consente agli odontoiatri di trattare i pazienti alla poltrona in una sola visita. Ciò è possibile solo se si dispone di apparecchiature per realizzare restauri in tempi molto brevi, con materiali in grado di rimanere in bocca al paziente in modo sicuro e durevole nel tempo e che soddisfano i più elevati standard estetici. La velocità è fondamentale per il trattamento: i pazienti non desiderano rimanere nello studio più del necessario e i dentisti vogliono poter curare il maggior numero possibile di pazienti durante la loro giornata lavorativa in modo efficiente, sfruttando un flusso di lavoro semplice.

Le soluzioni CAD/CAM chairside, tuttavia, vanno molto oltre il semplice concetto di “Single Vist Dentistry” (“Trattamento in una sola visita”). La varietà di possibili applicazioni che CEREC offre allo studio dentistico è immensa: basti pensare, ad esempio, alle faccette, ai ponti di più elementi, ma soprattutto alle possibilità in implantologia, come la realizzazione di guide chirurgiche, abutment e corone, anche per soluzioni avvitate.

A questo proposito, CEREC Primemill svolge un ruolo eccezionale all'interno del flusso di lavoro chairside e, insieme a CEREC Primescan, al software CEREC 5 e a CEREC SpeedFire, costituisce un sistema completamente nuovo che apporta ulteriore valore aggiunto allo studio. Il feedback iniziale degli utenti che hanno potuto testare CEREC Primemill in anticipo ha confermato che ne sono affascinati ed entusiasti.

4. Il sistema CEREC includeva già le unità di fresaggio. Come possono beneficiare delle nuove funzionalità di CEREC Primemill gli utenti che già dispongono di un sistema CEREC?

Siamo molto orgogliosi del fatto che molti odontoiatri siano oggi entusiasti di utilizzare CEREC, e sono proprio questi utenti che ci aiutano a progredire grazie ai loro feedback e alle loro idee. Le nostre ultime innovazioni, come CEREC Primescan e CEREC Primemill, sono le nostre risposte.

CEREC Primemill offre una qualità eccezionale dei restauri, che si riscontra nell’estrema precisione del margine, nella superficie estremamente liscia e nei solchi sottili. Come già detto, il funzionamento dell’unità è stato notevolmente semplificato ed è garantito un rilevante risparmio di tempo nella lavorazione della zirconia; CEREC Primemill può essere inoltre facilmente integrato in un sistema CEREC già presente in studio. Un altro vantaggio, evidente nell'uso quotidiano, è che CEREC Primemill presenta una semplice manutenzione: l'interfaccia touch guida l'utente attraverso l'intero flusso di lavoro ed il suo protocollo, e permette l’esecuzione di operazioni di manutenzione in modo semplice e veloce.

Negli ultimi anni si osserva la tendenza degli studi odontoiatrici più grandi a diventare centri multi-trattamento, nei quali lavorare con più di un fresatore si è dimostrato un successo; in questo contesto, il sistema CEREC e i suoi componenti (CEREC Primescan, il software CEREC e CEREC SpeedFire) rappresentano una soluzione eccezionale. In definitiva, il sistema consente l'utilizzo quotidiano di tecnologie digitali all'avanguardia per rendere gli studi dentistici ancora più efficienti e per raggiungere l'obiettivo più importante di tutti: la capacità di trattare i pazienti ogni giorno con risultati sempre eccellenti.

Sono convinto che sia gli utenti CEREC che i nuovi clienti saranno entusiasti di CEREC Primemill, soprattutto dopo averlo provato in studio.

 

Visita il sito www.dentsplysirona.com per saperne di più su Dentsply Sirona e i suoi prodotti.

 

Nella foto: Dott. Alexander Völcker, Vice President del Gruppo CAD/CAM & Orthodontics, Dentsply Sirona: questa nuova tecnologia all'avanguardia consente agli utenti di produrre risultati eccellenti e predicibili.