User menu

AIOP, un 2018 di grandi opportunità.

5 Febbraio 2018

AIOP, un 2018 di grandi opportunità.

L’Accademia Italiana di Odontoiatria Protesica,  presenta un programma scientifico 2018 all’altezza delle tradizioni, come sempre proiettato verso il futuro ma con basi solidamente ancorate ai principi fondamentali che garantiscono il successo e la prognosi delle terapie protesiche, per la soddisfazione dei dentisti, dei tecnici e dei pazienti.

Il primo evento in programma sarà il Meeting Mediterraneo, il 13 e 14 Aprile, con un titolo che si spiega da solo: “STRATEGIE VINCENTI IN PROTESI FISSA”.

La bella e collaudatissima cornice di Riccione sarà teatro di un “incontro al vertice”, dal punto di vista clinico e scientifico: si confronteranno i più brillanti esponenti della prestigiosa International College of Prosthodontics, che tratteranno in coppia con i migliori relatori dell’AIOP argomenti di interesse primario in ogni ambito della protesi: l’occlusione, per capire quali strumenti e quali schemi occlusali sono indicati clinicamente; la scelta tra denti e impianti, dalla letteratura alle evidenze cliniche; le complesse e stratificate interazioni tra protesi e ortodonzia, per migliorare il trattamento dei casi da semplici a complessi; la scelta della tipologia protesica più indicata per ottenere risultati e prognosi ottimali in protesi su impianti; le strategie per ottenere il successo nei carichi immediati delle riabilitazioni complete su impianti, non solo dal punto di vista dell’osteointegrazione ma anche e soprattutto per estetica a funzionalità.

La lista dei relatori è all’altezza dei maggiori congressi internazionali, e la struttura del meeting sarà tale da fornire risposte ai quesiti che ogni clinico ed odontotecnico si pongono costantemente, inoltre aprirà uno spaccato sulla migliore odontoiatria protesica mondiale: L’AIOP porterà il mondo a Riccione, per confrontarlo con orgoglio all’odontoiatria protesica italiana, che nel mondo vanta un primato riconosciuto: un match da non perdere!
Di livello altrettanto elevato le sessioni parallele, che spazieranno dalla protesi rimovibile totale e parziale, per AIOP DENTURES, ai rapporti tra protesi e parodonto in AIOP YOUNG, con la sempre più richiesta sessione AIOP DIGITAL DENTISTRY, la sessione per il personale ausiliario dedicata al Management e la nuova sessione AIOP PHOTOGRAPHY, orientata alla comunicazione nell’era digitale.

Un programma ricco di opportunità per tutti i membri del team protesico, compreso nella quota associativa 2018 che anche quest’anno offrirà diverse possibilità associative e quote agevolate per chi si iscriverà in anticipo.

 

Ancora un evento che ne racchiude molti altri per il 37° CONGRESSO INTERNAZIONALE, come si consueto a Bologna meta tradizionale della protesi italiana per il congresso AIOP di Novembre,  sempre accogliente e ricca di gradevoli sorprese. Il titolo è già un programma che non può non interessare tutti: DUBBI REALI, SOLUZIONI CONCRETE. Chi non ha dubbi? AIOP cercherà di dare ad ognuno le migliori soluzioni, in ogni ambito della protesi.

Il corso precongressuale del giovedì  15 Novembre vedrà due star europee, un clinico affermato ricercatore ed un tecnico tra i più famosi al mondo: Wael Att e Udo Plaster  esploreranno a fondo il mondo digitale dalle potenzialità in studio alle ormai consolidate pratiche in laboratorio, per le riabilitazioni complesse. Un futuro che è già presente e che coinvolge tutti gli addetti ai lavori in campo protesico.

Il venerdi 16 prenderà avvio il congresso, dove i dubbi e le relative soluzioni riguarderanno l’estetica su denti e su impianti, il piano di trattamento implantare con l’ausilio delle nuove tecnologie, l’integrazione tra impianti e tessuti molli, i nuovi  materiali nei trattamenti implantari, il piano di trattamento nei casi complessi e multidisciplinari, la gestione e l’aumento dei tessuti molli su denti e impianti , argomenti trattati da relatori italiani e stranieri tutti di fama internazionale e soprattutto di comprovata esperienza e capacità cliniche, tecniche ed espositive.

Inoltre, nell’ambito di un evento che è un vero e proprio contenitori di eventi tutti dedicati alla protesi nei suoi vari aspetti, si terranno le tradizionali sessioni AIOP DENTURES, dedicata alla protesi totale, la sessione congiunta con AIDI dedicata agli Igienisti, AIOP MANAGEMENT per il personale ausiliario per l’organizzazione del lavoro in studio e nel laboratorio odontotecnico, la nuova ma già attesissima AIOP Photography e, per AIOP YOUNG una sessione congiunta con la prestigiosissima European Academy of Osseointegration e la sua Junior Commitee, sessione che sarà dedicata al flusso digitale in protesi su impianti nei suoi vari aspetti. Per i più mattinieri, non mancherà l’appuntamento ormai consolidato con AIOP BREAKFAST, tenuto dai  Soci Attivi dell’Accademia.

Ci saranno come sempre i numerosi workshops dei Major Sponsor, e in più, novità di quest’anno, AIOP offrirà ai suoi soci giovani e meno giovani due sessioni nuove e su argomenti “hot”: AIOP ADHESIVE DENTISTRY e AIOP OCCLUSION.

Cosa chiedere di più ad un’Accademia di prestigio come l’AIOP? Un piano di comunicazione dedicato ai pazienti, che vuole rendere l’AIOP ed i suoi soci un punto di riferimento affidabile per la popolazione, una collaborazione stabile con l’associazione di consumatori più importante d’Italia, una attività di sondaggio costante nei confronti della società civile per essere sempre al passo con le esigenze dei pazienti.

Tutto questo dedicato ai nostri soci, che potranno trovare tutte le informazioni ed i dettagli per l’iscrizione agevolata e sui programmi sul sito www.aiop.com o presso la nostra segreteria organizzativa aiop@aiop.com o al numero 055 2462228.

 

AIOP: LA PROTESI a 360°

Per saperne di più visita il sito AIOP: www.aiop.com